3713002944 Chat on-line
Fabbisogno Calorico Giornaliero: cos’è e come si calcola?

Il tempo stringe, l’estate sta arrivando e non ti senti assolutamente pronto per la prova costume? Quest’anno più che mai a causa dei vari lockdown il nostro organismo ha risentito della mancanza di regolarità nell’alimentazione e soprattutto della mancanza dell’attività fisica. Perciò qual periodo migliore per iniziare una dieta? Se vuoi iniziare ma non hai proprio idea di quale sia il primo passo, te lo suggeriamo noi! Per raggiungere una perfetta body shape prima dell’estate è bene conoscere il nostro fabbisogno calorico giornaliero. Sapere quante calorie giornaliere occorrono al nostro organismo è il primo mattoncino fondamentale per costruire al meglio il nostro percorsi alimentare. Scopriamo insieme come si calcola il Fabbisogno Calorico Giornaliero.

Come calcolare il Fabbisogno Calorico Giornaliero

Il Fabbisogno Calorico Giornaliero altro non è che l’apporto calorico giornaliero di cui il nostro organismo ha bisogno per svolgere tutte le attività quotidiane. Il Fabbisogno Calorico è quindi un semplicissimo numero, ma allo stesso tempo è un valore estremamente soggettivo che dipende essenzialmente da due fattori:

Metabolismo basale: che a sua volta dipende da caratteristiche “fisiche” e anagrafiche come ad esempio altezza, peso ed età.
Come si calcola il Metabolismo Basale? Semplicissimo
METABOLISMO BASALE UOMO
PESO (kg) x 24 (h)
METABOLISMO BASALE DONNE
PESO (kg) x 24 (h) x 0,9

Livello di attività fisica: influenza moltissimo il fabbisogno calorico giornaliero, basti pensare infatti che chi ha una vita e un lavoro fisicamente usurante o comunque molto attivo consumerà molte più calorie rispetto a chi conduce una vita prevalentemente sedentaria.

La somma di questi fattori ci porterà a determinare il nostro fabbisogno calorico giornaliero

METABOLISMO BASALE + ATTIVITA' FISICA = FABBISOGNO CALORICO GIORNALIERO

Powered by YAZIO

Calcolo del Fabbisogno Calorico: perché è alla base delle diete?

Ma se il Fabbisogno Calorico Giornaliero è solo un numero perché è così importante per la dieta?
Per prima cosa dobbiamo stabilire l’obiettivo da raggiungere: se vogliamo mantenere il nostro peso corporeo dovremmo seguire una dieta normocalorica che copra tutto il fabbisogno calorico giornaliero, se vogliamo perdere peso dovremmo seguire una dieta ipocalorica, se invece al contrario l’obiettivo è quello di aumentare la massa potrebbe essere necessario un apporto calorico superiore al nostro fabbisogno giornaliero.

Perdita di peso e Fabbisogno Calorico Giornaliero

Se l’obiettivo che hai stabilito di raggiungere è la perdita di peso, per innescare il processo di dimagrimento dovrai introdurre un leggero Deficit Calorico. Conoscere il Fabbisogno Calorico Giornaliero ci aiuterà a capire di quanto dovremmo ridurre l’apporto calorico per favorire il dimagrimento.
Mai fare da soli, è sempre bene farsi aiutare da un professionista della nutrizione per garantire un corretto deficit calorico e il giusto bilanciamento di tutti i micro e macro nutrienti all'interno della nostra dieta e garantire risultati efficaci e duraturi senza effetto yo-yo.

Aumento della Massa Muscolare e Fabbisogno Calorico Giornaliero

Se al contrario il tuo obiettivo è quello di aumentare la massa muscolare sarà necessario introdurre un Surplus Calorico.
Con l’aiuto di un professionista si prevederà un piano alimentare per favorire la costruzione muscolare che può prevedere da 300 a 500 kcal oltre il Fabbisogno Calorico Giornaliero. LA domanda più gettonata è ovviamente: un maggior numero di calorie potrebbe portare più grasso corporeo? Per evitare questa problematica è necessario farsi aiutare da un nutrizionista che sappia studiare una strategia personalizzata ed un corretto apporto nutrizionale rapportato al livello di attività fisica.

Product added to wishlist